Uno dei più bei parchi d’Italia.

 

Il maestoso parco del Castello di Racconigi, grande circa 170 ettari, è nato nel 1600 su disegno di Le Nôtre e riprogettato nel 1700 da Pregliasco. Con l’ascesa al trono di Carlo Alberto, principe di Carignano, il parco del Castello assunse il suo aspetto odierno: nel 1820 il giardiniere tedesco Xavier Kurten ridisegnò gli spazi verdi e contemporaneamente furono costruiti, ai margini del parco, gli edifici di servizio in stile neogotico delle Serre e della Margaria, destinata alla gestione agricola del territorio di pertinenza del castello. 

 

Il Parco fu sede per due secoli dell’azienda agricola della Real Casa, determinando scambi economici, culturali e sociali con le principali Corti Reali europee dell’epoca.

racconigi_2