Il progetto

Il progetto si propone l’obiettivo generale di riorganizzare la filiera emergente dei fiori eduli, evoluzione della più antica produzione floricola ornamentale transfrontaliera, attraverso l’applicazione di innovazione tecnologica in grado di mettere a valore ogni aspetto legato alla produzione, qualità, sicurezza d’uso, trasporto, conservazione e mercato.

 

Visita il sito ufficiale del progetto.

ATTIVITÀ

I fiori eduli possono avere importanti caratteristiche alimurgiche e nutrizionali che necessitano di essere definite e valorizzate. Il comparto, nato con approccio artigianale, beneficerà dell’applicazione di innovazione nei metodi di analisi e di produzione, della valutazione della sicurezza d’uso, delle strategie di conservazione e distribuzione che la ricerca può mettere a disposizione, per evolvere verso una dimensione più rilevante.

Terre dei Savoia per conto del DISAFA dell’Università di Torino collabora alla comunicazione e disseminazione di alcune attività del progetto ANTEA.

 

Nello specifico l’Associazione si occupa di:

  • Comunicazione e disseminazione del progetto e dei suoi risultati
  • Organizzazione degli eventi di promozione
  • Organizzazione dell’evento “show-cooking” alla kermesse “Messer Tulipano” a Pralormo e realizzazione relativo video
  • Partecipazione (Elena Cerutti) al comitato editoriale per la pubblicazione del libro di ricette con i fiori eduli

 

È stata altresì sviluppata una sinergia tra i progetti Interreg Alcotra  “Antea” volta allo studio e alla promozione di attività innovative per lo sviluppo della filiera transfrontaliera del fiore edule tra Italia e Francia ed “Essica” di cui è capofila Terre dei Savoia. La sperimentazione ha previsto la valutazione dell’essiccazione a bassa temperatura sui fiori commestibili, presso i laboratori del Dipartimento di Scienze Agrarie, Forestali e Alimentari (DISAFA) dell’Università di Torino, con il coordinamento della Prof.ssa Valentina Scariot. Sono state studiate otto specie di fiori eduli: Bellis perennis L., Centaurea cyanus L., Dianthus carthusianorum L., Lavandula angustifolia Mill., Primula vulgaris Huds., Rosa canina L., Rosa pendulina L. e Viola odorata L.

30167510_2126244750725505_6175716222650563743_o

I partner

logo terre

LE TERRE DEI SAVOIA

Terre dei Savoia collabora alla comunicazione e disseminazione di tutte le attività del progetto ANTEA.

CREA

Centro di ricerca orticoltura e florovivaismo

CERSAA

Centro di Sperimentazione e Assistenza Agricola – Albenga

DISAFA

Università di Torino, Dipartimento di Scienze Agrarie, Forestali e Alimentari (UNITO – DISAFA), Italia

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI GENOVA


DIFAR, DICCA, DISC, DIFI, DIBRIS, DIME

CREAM

Chambre d’Agriculture des Alpes Maritimes

LOCIE

Université de Savoie Mont Blanc, Laboratoire d’Optimisation de la Conception et Ingénierie de l’Environnement (LOCIE)

EPLEFPA

Vert d’Azur 
Antibes